Vendita casa in comodato d'uso: l'inquilino è obbligato al rilascio dell'immobile

Venerdì, 22 Gennaio 2016
Pubblicato in News mondo immobiliare
Vendita casa in comodato d'uso: l'inquilino è obbligato al rilascio dell'immobile
In caso di vendita di un immobile concesso in comodato, l'inquilino o comodatario è obbligato al rilascio dello stesso, che viene messo a disposizione del nuovo proprietario. È quando deciso dalla sentenza n. 664 del 18 gennaio 2016 della Corte di Cassazione. Entriamo nel merito e vediamo meglio cosa dice la legge: Contratto comodato d'uso gratuito L'articolo 1803 del codice civile stabilisce che il comodatario deve restituire la cosa concessagli in comodato entro il termine stabilito dal contratto, in mancanza di un termine definito, il bene va riconsegnato una volta che il comodatario se ne sia servito in conformità a quanto stabilito dallo stesso. La legge consente al comodante di domandare la restituzione della cosa concessa in utilizzo al comodatario anche prima della scadenza pattuita, nel caso ci sia urgente e imprevisto bisogno da parte del proprietario. Acquisto immobile in comodato Secondo la sentenza della Corte di Cassazione, l'acquirente dell'immobile dato in comodato non può in nessun modo subire alcun pregiudizio dall'esistenza del contratto di comodato. Egli pertanto ha il diritto in ogni momento di far cessare il godimento del bene da parte del comodatario e di ottenere, in questo modo, il pieno godimento della cosa acquistata.

CERCA UN IMMOBILE

Tipologia













Range prezzo

Superficie

Locali / Vani

Box / Garage

Codice

Proposte immobiliari Aversa e Agro aversano
Vendi la tua casa ad Aversa e nell'Agro aversano
Terreni edificabili Aversa e Agro aversano
Logo Finassi CenterFinassi Center Immobiliare | Viale Europa 303 | Aversa (CE)
Telefono: 081.812.3376 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Web agency Net Enjoy IT Service